,

Il Garante privacy dice si alla costituzione di un database per le auto a noleggio non restituite

ford-3154262_640

Aniasa, l’associazione che riunisce la quasi totalità delle imprese di autonoleggio in Italia, ha presentato una verifica preliminare al Garante privacy per la costituzione di una banca dati delle auto noleggiate e non restituite.

Tale database trova il suo fondamento nella necessità, avallata dall’Authority, di tutelare il patrimonio aziendale, le pianificazioni statistiche e le strategie di mercato. Tale banca dati può risultare utile per contrastare anomalie e condotte inappropriate nei rapporti contrattuali, che potrebbero incidere negativamente fino a compromettere la disponibilità del servizio.

All’interno della banca dati possono confluire dati relativi alle generalità del noleggiante, ai tipi di contratto, alle vetture coinvolte o a eventuali denunce, ma non potranno figurare né dati sensibili, né identificativi o giudiziari di vittime di furti.

La registrazione dei dati dovrà avvenire solo a determinate condizioni, per evitare iscrizioni inappropriate, (decorrenza di almeno 30 giorni dalla mancata restituzione del veicolo, irreperibilità del cliente, stipula di altri contratti di noleggio nei 6 mesi precedenti).

Aniasa dovrà adottare, per garantire la sicurezza, misure logiche e fisiche per separare la nuova banca dati dalle altre gestite dalla società e l’accesso al sistema si baserà su canali criptati e connessioni sicure; tale banca non potrà essere utilizzata a fini di profilazione o a fini discriminatori.

L’accesso ai dati inseriti nel database da parte delle società di servizio potrà consentirsi solamente nel caso di richiesta di autonoleggio di veicolo da parte del cliente tramite apposita richiesta.

Aniasa dovrà inoltre provvedere a rendere idonea informativa agli utenti tramite il proprio sito web e tramite le imprese di autonoleggio, dichiarando di utilizzare i dati forniti, sena alcun consenso, solamente per il tempo necessario, ed infine eliminandoli.

Doc. web n. 7355034

Data:21/12/17 Sito del Garante

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *